Home / Servizi / Consulenza REACH e CLP

I servizi di consulenza REACH e CLP forniti dal CETMA includono:

  • Check Up REACH/CLP: audit condotto presso la sede aziendale del cliente al fine di individuare le azioni da intraprendere per adempiere alle disposizioni dei Regolamenti REACH e CLP; preparazione delle aziende alle ispezioni REACH e CLP e supporto durante e dopo la verifica.
  • Assistenza telefonica e via e-mail: supporto tecnico al Referente REACH interno all’azienda via telefonica o e-mail sulle tematiche dei Regolamenti REACH e CLP.
  • Pre-registrazioni tardive: creazione della Official Legal Entity (LEO) e trasmissione all’Agenzia Europea ECHA, per conto del cliente, dei dati necessari per effettuare la preregistrazione tardiva della sostanza.
  • Gestione di SIEFs/Consorzi: gestione per conto del cliente dei SIEFs (Substance Information Exchange Fora), ovvero i fora per lo scambio delle informazioni sulle sostanze preregistrate.
  • Registrazione delle sostanze: redazione e trasmissione all'Agenzia ECHA dei Dossier per Inquiry e di Registrazione.
  • Schede Dati di Sicurezza: redazione, revisione o aggiornamento delle Schede Dati di Sicurezza sulla base della normativa vigente e in conformità ai nuovi criteri di classificazione ed etichettatura previsti dal Regolamento CLP.
  • Classificazione, etichettatura e Notifica C&L: classificazione di sostanze e miscele; redazione/revisione dell’etichettatura; gestione, per conto del cliente, della procedura di notifica all’Inventario europeo delle classificazioni ed etichettature.
  • Notifica Archivio Preparati Pericolosi: notifica all’Archivio Preparati Pericolosi dell’Istituto Superiore di Sanità, in conformità alle disposizioni del D.Lgs. n. 65 del 14/03/2003.
  • Servizi sugli Articoli: redazione di report sugli Articoli prodotti/importati dall’azienda; schede informative sulle sostanze/miscele pericolose presenti all’interno dell’Articolo; modelli di lettera per la comunicazione ai clienti delle informazioni sulle sostanze presenti nell’Articolo; individuazione delle sostanze SVHC e supporto per la loro notifica.
  • Materiali recuperati dai rifiuti: identificazione della sostanza o sostanze contenute nel materiale recuperato; verifica dell’esenzione dalla registrazione; definizione delle informazioni sull’uso sicuro del materiale recuperato da comunicare nella catena di approvvigionamento e redazione delle schede dati di sicurezza; verifica di altri obblighi (es. Notifica C&L).
  • Comunicazioni con Clienti e Fornitori aziendali: assistenza nelle comunicazioni con Clienti e Fornitori aziendali, ai fini di un corretto scambio di informazioni lungo la catena di approvvigionamento (supply chain).
  • Data Search: ricerca e valutazione dei dati sulle sostanze chimiche.


Per informazioni contattare:
Dott.ssa Luigia Longo
Tel. +39 0831 449409
email: luigia.longo@cetma.it