Automation and ICT Solution

Il nostro team di ingegneri elettronici ed informatici dà forma e sostanza alle idee ed alle esigenze dei nostri Clienti grazie al know-how e all’esperienza maturata in oltre 20 anni di attività, con competenze sempre più consolidate nello sviluppo di soluzioni software personalizzate in grado di offrire supporto tecnologico di eccellenza per l’innovazione di prodotto e di processo.

I settori di applicazione sono i più vari: dall’automazione industriale alla robotica, dalla meccatronica al controllo distribuito, dai dispositivi medici alla domotica, dalla sensoristica ai sistemi di tracciamento, ed in generale tutti i settori che richiedono sistemi avanzati per l’acquisizione ed elaborazione dei dati.

Sempre più vasto il ventaglio dei servizi che CETMA offre ai propri Clienti, per citarne solo alcuni:

  • Sistemi IT di assistenza domestica per anziani e persone con ridotte capacità motorie
  • Dispositivi medici basati sulla robotica per le terapie riabilitative
  • Sistemi IT per il Tracking di merci e persone (RFID, NFC, barcode)
  • Sistemi di integrazione di sensori per il Monitoraggio distribuito (IoT)
  • Dashboard per statistiche avanzate basate su Big Data e Data Mining;
  • Sistemi di integrazione con Sistemi di controllo e Dispositivi
  • Software di calcolo per l’ingegneria
  • Software per Totem Multimediali
  • Web GIS
  • Software di monitoraggio per la Domotica e l’Efficienza energetica
  • Decision Support System basati su Algoritmi di Intelligenza Artificiale
  • Analisi e Reingegnerizzazione di Processo (BPR).




Per informazioni contattare:
Roberta Rascazzo
Email: roberta.rascazzo@cetma.it
Tel. +39 0831 449506

ISOFAS (Industria 2015)
Soluzione di logistica aumentata per la filiera dell’arredo e sistema internet-based a supporto della gestione della produzione, dalla fase di acquisizione dell’ordine, alla consegna del prodotto finito. Con l’uso di wearable si supporta la fase di picking in magazzino (riconoscimento dei colli), e la piattaforma software consente di monitorare i tempi tramite grafici, distinguendo tra tempi stimati ed effettivi di evasione di un ordine.

MAIND (Cod. PON03PE_00004_1)
Decision Support System (DSS) per la programmazione della produzione ai fini del bilanciamento della linea di produzione (moving line), basato su logiche di ottimizzazione. Il DSS si interfaccia con i software gestionali (SAP e MES) aziendali, sia nella fase di input, che di output dei risultati. Il sistema integrato è stato sperimentato su insiemi reali di dati in Natuzzi.

ICS
HMI (Human Machine Interface) per Smart System Integration con macchine a controllo numerico per il taglio del poliuretano espanso. L’applicazione software è costituita da tre moduli principali: Modulo di Gestione, Modulo di Controllo e Modulo di Ispezione della lama. Il primo fornisce l’HMI e gestisce la configurazione della macchina, del taglio, del PLC e la movimentazione degli assi. Il Modulo di controllo realizza il taglio dal punto di vista meccanico. Il Modulo di Ispezione della lama è un sistema di visione artificiale che utilizza algoritmi di image processing per l’ispezione dell’usura della lama.

WISEWATER
Con OPENLABS, intervento promosso dalla Regione Puglia con AQP S.p.A, si è espletata una procedura di appalto pre-commerciale finalizzata all’affidamento di servizi di R&S funzionali a trovare soluzioni innovative per il ‘Rilevamento e Monitoraggio Perdite Idriche della Rete Primaria e di Distribuzione’. La soluzione sviluppata consente di geo-localizzare le perdite, presenta i dati in modo aggregato, fornisce alert sulla dashboard in caso di perdite, e consente una manutenzione predittiva grazie al monitoraggio dello stato della condotta.

SED (Sistema di monitoraggio delle emissioni di sostanze odorigene da Discariche)
progetto nato dal dialogo tra l’amministrazione del comune di San Cesareo (LE) e l’Università del Salento, e da un bisogno reale dei cittadini, scaturito dal disagio dovuto alla presenza di sostanze maleodoranti provenienti dalla discarica. Il sistema sviluppato è un network di sensori per la rilevazione delle emissioni di sostanze odorigene e dei dati climatici, ed un software per la raccolta dei dati.

CARDIOTECH (Cod. PON01_02833)
TeCnologie Avanzate per l’innovazione e l’ottimizzazione dei pRocessi DIagnOstici, Terapeutici E di training dedicati alla gestione Clinica, interventistica e riabilitativa dei paziente affetti da sindromi coronaricHe acute: La soluzione software sviluppata ha richiesto l’integrazione di RFID in opportuni braccialetti, per il tracciamento dei pazienti nei loro spostamenti nei reparti di emodinamica e sala operatoria.

NEUROSTAR (PON01_01180)
è un progetto multidisciplinare teso a implementare dispositivi innovativi robo-meccatronici, atti al contenimento del danno funzionale e/o di supporto alla neuroriabilitazione individualizzata e intelligente (sia in strutture sanitarie che in remoto a domicilio) ed implementare sistemi di monitoraggio online delle condizioni cliniche e funzionali, con possibilità di raccolta di grandi quantità di dati in soggetti con malattie del sistema nervoso centrale oppure con danni cerebrali acquisiti con indicazioni alla neuroriabilitazione motoria, sensitiva-sensoriale e/o cognitiva. Uno dei dispositivi realizzati è Aramis, esoscheletro per la riabilitazione assistita dell’arto superiore.

INTELLIBED
Sistema meccatronico (lettino relax) mirato al posizionamento dinamico e alla movimentazione programmata e automatizzata del tronco e dei segmenti artuali dei pazienti post-stroke e post-traumatici, nei primi giorni di degenza successivi l’evento acuto, al fine di mantenere le articolazioni e le masse muscolari attive per favorire un migliore recupero in riabilitazione. Il sistema consente di somministrare protocolli di movimentazione opportunamente definiti dal personale clinico. L’infrastruttura hardware è costituita da un controllore, connesso a sensori e attuatori, che comunica in modalità wireless con un tablet su cui risiede l’interfaccia utente APP per l’attuazione previa selezione del distretto anatomico e della direzione delle onde massaggianti.

BAITAH (PON Ricerca e Competitività):
Il progetto BAITAH ha avuto come obiettivo l’identificazione di nuovi metodi e tecnologie per rendere fruibili modelli di ambient intelligence avanzati a soggetti non completamente autonomi o affetti da patologie, rendendoli capaci di vivere in autonomia all’interno dell’ambiente domestico. Uno degli obiettivi del progetto BAITAH è stato la realizzazione di un robot di servizio classificabile come SAR (Socially Assistive Robotics).

SMMIET (Sviluppo Modello Mitilicoltura Integrata Ecosostenibile Tarantina finanziato dal MiPAAF - Fondo Europeo per la Pesca – Misura 3.1):
è stato realizzato di un sistema ICT per la tracciabilità e rintracciabilità del prodotto inerente la filiera dei mitili, mediante tecnologie per la gestione di Big Data. E’ stata realizzata una piattaforma per il supporto del coordinamento delle imprese che partecipano a distretti e filiere industriali ed un’APP mobile per la tracciabilità di prodotto e di processo, basata su tecnologia QR-Code ed NFC.

Energy@Work
(Cod. PON04a3_00133) (Methodologies and technologies for intelligent ENERGY in WORKing building - Smart Cities, Communities and Social Innovation): è stata portata a termine la progettazione e lo sviluppo di un sistema di monitoraggio e supervisione per edifici che applica algoritmi di data mining alla building automation.

KnoholEM
(FP7 ICT for energy efficiency in buildings - 285229) - Knowledge-based energy management for public buildings through holistic information modeling and 3D visualization, progetto di ricerca europeo finanziato nell’ambito del programma FP7, con attività di progettazione, sviluppo e validazione di un sistema di supporto alle decisioni (DSS) per l’efficienza energetica negli edifici.

Dareed
(Decision support Advisor foR innovative business models and user engagement for smart Energy Efficient Districts): progetto di ricerca europeo FP7 per cui sono state svolte attività di analisi, progettazione e sviluppo di un tool per la generazione automatica di buone pratiche per l'efficientamento energetico di tutti gli edifici in un distretto, da integrare in una piattaforma ICT per le smart cities, al fine di favorire l’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni di carbonio.

Sofia (cod. CTN01_00230_450760)
in ambito agricoltura di precisione, è stata realizzata una piattaforma software per la raccolta di dati provenienti da diverse tipologie di sensori distribuiti, per la valutazione dello stato idrico del terreno e la successiva analisi tecnico-scientifica, con rappresentazione geo-referenziata. E’ un’applicazione delle nuove tecnologie sensoristiche, IoT ed informatiche ad un Quad per realizzare un sistema che risponda alle esigenze degli agricoltori.

H@H
E' stato realizzato un sistema di telemonitoraggio dei pazienti a domicilio mediante una centralina di controllo in remoto, accessibile via web mediante 3 moduli software: modulo “assistenza domiciliare”, modulo “centro servizi”, modulo “operatore sanitario”.