News

Lungo la rotta del Disco del Cielo di Nebra - Sinergie tra CETMA e ATLAS Elektronik di Brema

Dal 16 al 19 luglio tra Torre Guaceto e Melendugno, un gruppo di ricercatori della Landesamt für Denkmalpflege und Archäologie Sachsen-Anhalt (LDA) di Halle (Saale), coordinati dalla locale soprintendenza archeologica tedesca, e guidati dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Brindisi, Lecce e Taranto, è impegnato nella ricerca delle origini della più antica rappresentazione del cielo, raffigurato su un lastra in bronzo con lamine d'oro, risalente al 1600 avanti Cristo, chiamato Disco di Nebra.
La missione di ricerca rientra nell’ambito di un progetto di cooperazione internazionale appena siglato tra la locale soprintendenza archeologica tedesca, e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Brindisi, Lecce e Taranto, e sarà realizzato anche grazie al sostegno della Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto e del Comune di Melendugno.
Un progetto di cooperazione internazionale che vede sinergicamente insieme le avanzate tecnologie di Atlas Elektronik di Brema e il supporto del CETMA di Brindisi. In particolare, il dipartimento di New Technologies and Design del CETMA coopera alla missione dando supporto tecnologico al team di Atlas Elecktronic, in mare e a terra, oltre che a documentare l’iniziativa producendo un video documentario (backstage) filmato con telecamere stereoscopiche 3D subacquee. Nel corso dei prossimi mesi, il CETMA parteciperà alle attività di analisi dei risultati ottenuti durante le campagne di rilievo.
La conoscenza astronomica documentata dal Disco di Nebra viene dal Mediterraneo. La domanda è se questa cultura astronomica fosse diffusa anche nell’area mediterranea, che è sempre stata un ponte tra le civiltà mediorientali e l’Europa di 2000 anni fa “e sarà la nostra costa adriatica del Salento a dare le opportune risposte.
Seguici per conoscere gli sviluppi della missione italo-tedesca!
Per maggiori info https://bit.ly/2GhSKLL