News

Il CETMA intensifica le attività di R&S sui materiali compositi con fibre di carbonio da riciclo

La chiusura della filiera e il pieno sfruttamento tecnico ed economico delle potenzialità offerte dalle fibre di carbonio da riciclo possono passare solo attraverso la soluzione di problematiche ancora aperte, che riguardano la fibra, i semilavorati, i prodotti finiti.

Il CETMA ha deciso di investire pianificando una vasta campagna di attività di R&S, nell’ambito del Progetto di Ricerca MAC “Nuove Metodologie di processo e materiali Avanzati per la Cantieristica da diporto”, che vedrà impegnati tutti i suoi ricercatori della Divisione di Ingegneria dei Materiali e delle Strutture (MAST), coordinata dall’Ing. Alessandra Passaro.

Tali attività comprendono lo studio dei trattamenti superficiali della fibra da pirolisi, la progettazione del materiale per applicazioni specifiche, lo sviluppo di processi di RTM e, obiettivo particolarmente ambizioso, lo sviluppo del processo di infusione, attualmente ancora tabù, a seguito della difficoltà legata alla riduzione della permeabilità in fase di infusione del feltro in fibra di carbonio da riciclo.

Tutte le attività saranno condotte secondo un approccio ormai ampiamente rodato dai ricercatori della Divisione MAST del CETMA, che vede la continua sinergia tra attività sperimentali di testing e sviluppo processo, analisi Non Distruttive, progettazione, modellazione e simulazione con l’ausilio di strumenti CAE. Tale approccio integrato, che garantisce risultati ottimali e minimizzazione delle risorse, si ritiene imprescindibile nel caso della costruzione della filiera legata alla fibra di carbonio da riciclo, in cui occorre la contemporanea disponibilità di competenze su problematiche di sizing della fibra, metodi di analisi dell’interfaccia fibra/matrice, metodi di caratterizzazione di compositi con fibra discontinua, progettazione di materiali e componenti con fibra discontinua, problematiche di direzionalità delle fibre, processi di infusione liquida, strumenti di analisi Non Distruttiva, virtual testing, simulazione del comportamento meccanico di materiali e componenti, simulazione di processi.

Il primo tassello è già stato posto, con i primi promettenti risultati sullo studio sperimentale del processo di Resin Transfer Moulding (RTM).

Figura 1: Lay-up di feltri di carbonio da riciclo per processo RTM



Per maggiori informazioni, seguono i contatti della persona di riferimento:
Alessandra Passaro
e-mail: alessandra.passaro@cetma.it
tel. +39 0831 449410
Cell. +39 333 2620456