Le nostre tecnologie

MODELLAZIONE NUMERICA DEL PROCESSO DI SALDATURA (BIM-33)

Il processo di saldatura influisce fortemente sul materiale coinvolto a causa dei cambiamenti di stato cui va incontro (fusione, solidificazione, in alcuni casi anche vaporizzazione). Ciò comporta un’estrema difficoltà nel determinare le caratteristiche finali del componente in termini sia geometrici (ad esempio le distorsioni residue) sia di proprietà meccaniche.

L’approccio tradizionale è un lungo processo iterativo di tipo “trial and error” che si basa sull’esperienza di personale qualificato. La mancanza di strumenti affidabili per la previsione della forma e delle proprietà meccaniche del componente finale aumenta i tempi ed i costi di produzione e limita fortemente la capacità produttiva e la flessibilità delle imprese.

Utilizzando tecniche avanzate di modellazione numerica è possibile, invece, prevedere tali caratteristiche senza dover ricorrere a sperimentazioni reali, occupando di conseguenza i macchinari aziendali e distogliendoli dalle ordinarie attività di produzione.

CETMA ha le competenze e gli strumenti per definire, in funzione del materiale e della tipologia di saldatura considerata, il modello di calcolo necessario ed implementarlo in codici di calcolo; ciò consente l’analisi predittiva o l’ottimizzazione del componente, con un livello di confidenza e definizione in funzione della complessità del manufatto e delle prestazioni richieste.

Nel settore della modellazione numerica di processi di saldatura, non esistono soluzioni universali applicabili tal quali ad ogni problema analizzato. CETMA nella sua esperienza multidisciplinare e pluriennale su tecnologie e su tipologie di materiali differenti ha raccolto una vasta serie di dati ed informazioni specialistiche e non facilmente disponibili che gli consentono di calibrare e validare i modelli numerici affrontando con maggiore confidenza le simulazioni di processi di saldatura.

Il know-how sviluppato può essere applicato a tutti i settori in cui si prevede la realizzazione di componenti mediante processi di saldatura su materiali sia tradizionali che innovativi o, in generale, processi di natura termo-meccanica che comportino fenomeni di cambiamento di stato come ad esempio i processi per fusione.

Il principale ambito applicativo è senz’altro l’industria del settore trasporti: aerospaziale, aeronautico, automobilistico, navale e ferroviario.