Le nostre tecnologie

RINFORZI ATTIVI A BASE DI LEGHE A MEMORIA DI FORMA PER L’EDILIZIA (BIM-31)

Il rinforzo di elementi compressi (confinamento) in muratura o in calcestruzzo armato permette di aumentarne la resistenza a compressione e la duttilità. I rinforzi a base di FRP (Fiber Reinforced Polymers) utilizzati nel settore civile si comportano come sistemi passivi intervenendo solo per deformazioni successive all’installazione del rinforzo.

Utilizzando il know-how acquisito sulle Leghe a Memoria di Forma (SMA, Shape Memory Alloy) CETMA ha ideato un sistema che permette di mettere in trazione il rinforzo durante la polimerizzazione della matrice, impartendo all’elemento rinforzato un benefico strato di compressione radiale che genera un incremento della resistenza ultima, della duttilità e, nel caso di elementi in muratura, anche della rigidezza.

Per ottenere tale risultato viene sfruttata una delle proprietà delle leghe a memoria di forma, una particolare lega metallica principalmente costituita da Nichel e Titanio in parti uguali, capace di “ricordare la propria forma” anche dopo l’applicazione di una deformazione plastica al superamento di una temperatura caratteristica. Se il recupero della deformazione è impedito, all’interno della lega si genera una notevole forza; tale forza, applicata alle estremità di un tessuto di rinforzo impregnato di resina, permette di mettere in trazione tale tessuto fino alla completa reticolazione della matrice.

Gli aspetti critici del sistema consistono nella selezione dei materiali idonei (resina, lega e tipo di rinforzo) e nella messa in opera e nella cura di tale sistema. CETMA possiede il know-how per individuare le soluzioni più efficaci. Questa tipologia di rinforzo può essere proposta in particolari situazioni, anche di pericolo, perché in grado di ripristinare la rigidezza e la resistenza di elementi compressi fessurati o danneggiati da eventi sismici.

Il CETMA è quindi in grado di progettare ed applicare rinforzi strutturali di tipo “attivo” a base di FRP e Leghe a Memoria di Forma (SMA) su elementi compressi in muratura e calcestruzzo armato.