News

CETMA contribuisce allo sviluppo di un calorimetro elettromagnetico per l’INFN Sezione di Lecce

L’esperienza e le competenze del CETMA riguardo i processi Out of Autoclave per materiali compositi sono state messe a disposizione della Sezione di Lecce dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per la realizzazione di un dimostratore tecnologico unico nel suo genere.

L’attività svolta fin ora ha permesso di realizzare un dimostratore funzionale al montaggio della struttura del mock-up per identificare eventuali criticità di assemblaggio. All’interno del calorimetro saranno infatti inseriti centinaia di sensori (cristalli in terre rare) con tolleranze critiche.

Grazie ad un approccio strutturato è stato messo a punto il modello geometrico del componente che tenesse conto delle esigenze del processo tecnologico e dei requisiti di sistema richiesti dai ricercatori dall’INFN.

Lo sviluppo proseguirà nel 2017 con la realizzazione di due componenti da impiegare durante l’esperimento MU2E condotto nel Fermilab di Chicago. INFN, facente parte del team di sviluppo del calorimetro elettromagnetico, ha trovato all’interno del CETMA tutte le competenze necessarie al raggiungimento degli obiettivi di progetto.

Per maggiori informazioni, seguono i contatti della persona di riferimento:
Umberto Raganato
e-mail: umberto.raganato@cetma.it
tel. +39 0831 449409