News

Virtual e Augmented Reality nei processi formativi: concluso il corso di formazione professionale

Realtà Aumentata e Virtuale come veicolo di contenuti e di nuove forme di apprendimento che facilitano il percorso didattico: è stato questo il tema principale del corso di formazione professionale organizzato dall’area VAM - Virtual, Augmented Reality&Multimedia del CETMA in collaborazione con FO.RI.S. Associazione di Promozione Sociale Formazione Ricerca e Sviluppo e conclusa con successo lo scorso 5 ottobre.
L’azione formativa, rivolta agli studenti del V anno dell’ITIS Fermi di Francavilla Fontana (Br), è stata articolata in quattro giornate durante le quali sono state trattate le tematiche della Virtual Reality e Augmented Reality nei processi formativi.
Il percorso formativo, organizzato nell’ambito del progetto “Programma Erasmus + Azione KA2 Partenariati Strategici Progetto n. 2018-1-1701-KA202-006836”, ha visto la partecipazione di 25 studenti che si sono formati su una tematica di grande attualità, che sta prendendo il volo in svariati settori tra cui l’industria, i beni culturali, la salute, l’automobile e l’entertainment.
Il principale obiettivo del Corso è stato quello di permettere agli studenti ed ai docenti di capire come le nuove tecnologie digitali possano essere sfruttate anche per l’apprendimento e non soltanto per fini ludici o divulgativi.
Il corso ha previsto un’introduzione alle tecnologie immersive dal punto di vista teorico e concettuale, con diversi esempi applicativi realizzati dall’area VAM di CETMA, per poi delinearsi in attività di laboratorio, finalizzate ad inquadrare nel dettaglio le metodologie alla base della progettazione e dello sviluppo di applicativi software e di relativi contenuti digitali 3D da fruire in ambiente AR/VR.