News

Workshop presentazione risultati del progetto NEUROSTAR

Si svolgerà mercoledì 4 maggio alle ore 9,30 presso l’Istituto Sant’Anna di Crotone, sede di Poggio Pudano, il workshop di presentazione dei risultati del Progetto NEUROSTAR (“NEUROscienze e Sistemi, Tecnologie e procedure Avanzate per diagnosi/prognosi precoci e Recupero/contenimento del danno funzionale in soggetti con gravi disabilità da patologie acquisite del sistema nervoso”).

Il progetto ha definito e messo a punto nuove tecniche, sistemi e tecnologie avanzate a supporto dei processi di diagnosi, prognosi e recupero funzionale o contenimento del danno di soggetti con deficit esito di malattie croniche del sistema nervoso (Parkinson, Alzheimer e Sclerosi multipla), gravi cerebrolesioni acquisite (Stati Vegetativi e Stati di Minima Coscienza, esiti di stroke o traumi cranioencefalici).

Sono stati sviluppati sistemi e dispositivi tecnologici altamente innovativi al fine di ottimizzare i percorsi diagnostici e terapeutici sia nelle strutture di degenza che al domicilio del paziente.

Tali dispositivi rappresentano un significativo avanzamento rispetto all’attuale stato dell’arte nell’ambito clinico di riferimento.

Il workshop vedrà tra i relatori la presenza, fra gli altri, del Prof. Aldo Quattrone, Magnifico Rettore dell’Università Magna Grecia di Catanzaro, del dottor Luigi Gallo della Direzione Generale del MIUR e del Prof. Giuliano Dolce Direttore Scientifico dell’Istituto Sant’Anna S.r.l.

Per il CETMA interverranno Nicola Savino e Andrea Martini, della Divisione di Ingegneria Informatica, che illustreranno il lavoro svolto nelle attività di progettazione e realizzazione dei seguenti dispositivi:

  • Intellibed, Sistema meccatronico mirato al posizionamento dinamico e alla movimentazione programmata e automatizzata del tronco e dei segmenti artuali dei pazienti post-stroke e post-traumatici, nei primi giorni di degenza successivi l’evento acuto;
  • 4MO, Sistema robotico finalizzato alla riabilitazione neuromotoria degli arti superiori di pazienti emiplegici;
  • Copernicus, Sistema per la riabilitazione neuromotoria integrale simultanea dell’anca, del ginocchio e del piede per pazienti post-stroke e post-traumatici;
  • Core@Home, Sistema per il recupero/riabilitazione neuro-motoria a domicilio per pazienti con esiti stabilizzati post-stroke e post-traumatici;
  • AssistRoadSR, Sistema indossabile per la riabilitazione degli arti inferiori in pazienti affetti da malattie del sistema nervoso centrale in avanzato stato di recupero;
  • Polyphemus, Sistema per il recupero/contenimento del danno funzionale ed il miglioramento della percezione sensoriale (visiva, uditiva) nei pazienti con danno cerebrale che coinvolge un canale sensoriale e/o con disabilità che possa essere compensata da un migliorato input sensoriale;
  • PD-Diagnose Analyser per la somministrazione oggettiva del test olfattivo nell’ambito della diagnosi precoce della malattia di Parkinson;
  • Neuroimage sistema esperto per la diagnosi preventiva di malattie neurodegenerative quali Parkinson e Alzheimer;
  • MotionRehab@Lab e MotionRehab@Home per il recupero e la riabilitazione motoria di pazienti affetti da Parkinson, rispettivamente in contesti di laboratorio medico e in contesti domestici.



Programma del workshop



Per ulteriori approfondimenti, contattare la Segreteria Organizzativa:
Lidia Romania
e-mail: l.romania@istitutosantanna.it
tel. +39 0962 6466



Per maggiori informazioni, seguono i contatti della persona di riferimento:
Nicola Savino
e-mail: nicola.savino@cetma.it
tel. +39 0831 449518