News

DISEGNI+3 – Incentivi alle imprese per la valorizzazione economica di disegni e modelli

Dopo il successo ottenuto nella seconda edizione del Bando Disegni+, di cui si riporta una analisi statistica di sintesi nell’Immagine che segue, il CETMA riconferma la disponibilità della sua divisione di Design a valutare la fornitura di servizi specialistici nella Fase 1 - PRODUZIONE relativa alla messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato.

Le imprese che hanno registrato il design di un prodotto industriale o che intendono registrarlo entro il 29 Febbraio 2016 possono rivolgersi al CETMA per lo sfruttamento economico della proprietà industriale attraverso l’affidamento dei seguenti servizi specialistici previsti e finanziabili all’interno del bando:

  • ricerca sull’utilizzo dei nuovi materiali;
  • realizzazione di prototipi e stampi;
  • consulenza tecnica relativa alla catena produttiva;
  • consulenza specializzata nell’approccio al mercato (strategia, marketing, vendita, comunicazione).

Sarà possibile presentare le domande di agevolazione a partire dal 2 Marzo 2016.

Già decine di imprese, in queste settimane, stanno richiedendo al CETMA incontri di approfondimento sul bando, attratte dalle svariate possibilità offerte da questo strumento di finanziamento per vedere realmente concretizzate e commercializzate idee, soluzioni, prototipi che sostano da troppo tempo sulle loro scrivanie. 

Il CETMA sostiene da anni l'importanza del Disegno/Modello Comunitario Registrato (DMC), un diritto di proprietà intellettuale unitario amministrato dall’UAMI e valido in tutti i 28 paesi dell'Unione. "Per dodici anni", dichiara il presidente dell’UAMI António Campinos, "il DMC ha offerto protezione dei disegni e modelli a ogni tipo di società – dalle multinazionali consolidate alle start-up”. 

Il DMC è una risorsa importante per lo sviluppo delle imprese europee: il 12,2 per cento di tutti i posti di lavoro nell’Unione Europea è relativo a industrie che operano in modo intensivo con disegni e modelli, le quali a loro volta generano il 12,8 per cento del PIL dell’Unione (Fonte: UAMI / Ufficio europeo dei brevetti, 2013).

Per ulteriori approfondimenti visita il sito: http://www.disegnipiu3.it/



Per maggiori informazioni, seguono i contatti della persona di riferimento:

Ubaldo Spina

e-mail: ubaldo.spina@cetma.it

tel. +39 0831 449606