DRAWING EGNAZIA : LO SPETTCAOLO DELL'ARCHEOLOGIA


Visioni notturne in 3D, attività esperienziali, colori e potenza delle immagini. Per cinque fine settimana, dal tramonto alle ore 23, è stato possibile immergersi nel parco archeologico di Egnazia emozionandosi con le ricostruzioni di ambienti del passato. Dibattiti culturali, concerti live, laboratori esperienziali e rievocazioni storiche hanno fatto da cornice ad uno dei più grandi avvenimenti mai realizzati in un parco archeologico.

Figura 1 - Eventi Live Drawing Egnazia
 
Un’esperienza di grande partecipazione emotiva al Parco archeologico di Egnazia, per vivere gli ambienti del passato in modo innovativo. Dal 7 luglio al 6 AGOSTO l’area archeologica nei pressi di Fasano si è svolto l’evento Drawing Egnazia “Lo spettacolo dell’Archeologia”.


Figura 2- Sala virtuale Museo G.Andreassi - Set AR Piazza del mercato

 
Attività esperienziali, eventi e un percorso tecnologico e interattivo, legati alla storia del luogo, hanno creato un suggestivo mix di sensazioni e conoscenze. Drawing Egnazia ha l’obiettivo di sperimentare un nuovo modello di fruizione integrata e di diffondere moderni strumenti di comunicazione e divulgazione del bene archeologico-monumentale.
Il progetto è stato ideato dal CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali nell’ambito del “S.A.C. - La Via Traiana”, con (Regione Puglia) il Polo Museale Regionale di Puglia e il Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia “Giuseppe Andreassi”, e con il supporto promozionale di Sistema Museo.


Figura 3 - Olografia Basilica Episcopale e Video performance complesso termale


Con Drawing Egnazia le immagini del passato si sono appropriate dello spazio e del presente. La fusione di antico e moderno diventa la chiave per un processo di diversa fruibilità, rendendo più sentito il rapporto con il sito archeologico, soprattutto da parte del pubblico più giovane.
 
Per maggiori informazioni su Drawing Egnazia 2017: http://www.laviatraiana.it/it/evento_13.html